Tiziana Priori Artista

BIOGRAFIA

Tiziana Priori è nata a Cremona in una famiglia di artisti, il padre Ercole Priori è scultore, come il prozio Alceo Dossena. La sua formazione artistica parte da una visione classica, che respira in famiglia, poi frequenta l’Accademia di Brera, nell’aula di Cavaliere e approfondisce l’arte moderna e contemporanea. Dopo una ricerca legata alla relazione tra psicologia, arte e spiritualità, approda negli anni novanta ad un’espressione astratta di cui il colore è protagonista.

Per il cromatismo i suoi maestri ideali sono Mark Rothko e Gerhard Richter, per la lezione materica Fontana e Burri, per la ricerca spirituale spazia da Kandinsky a Yves Klein. Attratta dall’arte povera e ambientale, utilizza materiali come ferro, legno, cemento che contrappone alle delicatezze di carte fatte a mano, dipinte ad acrilico, in un gioco alchemico di contrasti yin e yang, cercando una pittura tridimensionale che va oltre lo spazio consueto, esprimendosi in forme pittoriche ed installazioni.

Ha partecipato a numerose collettive e personali in Italia e all’estero e le sue opere sono in collezioni private italiane e straniere e in spazi museali.